Carta sconto benzina

Ultima modifica 6 marzo 2021

SERVIZIO SOSPESO, vedere allegato per i dettagli

Dal 4 aprile 2011 la “carta sconto benzina” non potrà più essere utilizzata: per ottenere lo sconto si dovrà utilizzare la CRS (più comunemente chiamata “tessera sanitaria”).

PER CHI HA GIA’ UNA CARTA SCONTO BENZINA ATTIVA
Chi è già titolare di una carta sconto benzina attiva verrà automaticamente abilitato all’u tilizzo della propria CRS (carta regionale dei servizi) anche per lo sconto per l’acquisto della benzina. In questo caso, all’atto del rifornimento si potrà utilizzare il PIN abbinato alla CRS, se già in proprio possesso (attenzione: la CRS non funziona con il PIN della carta sconto benzina). Se non lo si possiede, il PIN per la CRS può essere richiesto agli uffici comunali, all’ASL o alla Regione Lombardia. E’ possibile estendere il beneficio dello sconto benzina ai componenti del proprio stato di famiglia, compilando il “modello B” disponibile presso l’ufficio Anagrafe (allegando fotocopia semplice del libretto di circolazione e della carta d’identità del titolare del veicolo).

PER CHI NON HA UNA CARTA SCONTO BENZINA ATTIVA
Chi non ha una carta sconto benzina, ma intende in futuro avvalersi degli sconti tramite la sua CRS, può compilare il “modello A” disponibile presso l’ufficio Anagrafe, allegando una fotocopia semplice del libretto di circolazione e della carta d’identità del titolare del veicolo. Contestualmente si potranno segnalare i familiari ai quali si intende estendere il beneficio dello sconto benzina: in questo modo, ogni familiare potrà fare rifornimento sullo stesso veicolo utilizzando la propria CRS e il proprio PIN.

 

 

 

Sospensione servizio
Allegato formato pdf
Scarica
Domanda Carta Sconto Benzina 2011
Allegato formato DOC
Scarica
Carta Sconto Benzina Integrazione Familiare
Allegato formato DOC
Scarica